BUSINESS CONTINUITY & DISASTER RECOVERY

“Esistono 2 modi di agire nella vita: Lasciare le cose come stanno, oppure prendersi la responsabilità di cambiarle! “
(cit.)

L’infrastruttura IT è il cuore pulsante dell’azienda, sia a livello operativo che nella comunicazione verso terzi.
Un malfunzionamento o un’interruzione di servizio è causa di ingenti danni economici.

La business continuity garantisce la continuità operativa o il rapido ripristino dei servizi fondamentali per l’azienda, limitando i danni che causati da eventi naturali, errori umani o attacchi esterni, che possono provocare ingenti danni all’attività operativa e quindi al business.

Il Disaster recovery consiste in una serie di misure specifiche per ripristinare sistemi, dati e infrastrutture per l’erogazione di servizi di business a fronte di emergenze che compromettono l’attività regolare dell’azienda.

Sinapsi supporta il cliente nell’individuazione delle criticità, proponendo soluzioni che rappresentino un efficace punto di equilibrio tra i costi ed i benefici apportati; In assenza di politiche chiare e di un sistema di gestione efficiente qualsiasi contromisura tecnologica risulta inefficace.

Per questo Sinapsi offre un’attività di consulenza mirata agli ambiti IT.
All’interno del team, infatti, le competenze non appartengono solo al campo tecnologico, ma anche a quelli legale e organizzativo con un particolare focus sulla normativa di legge in materia di privacy.

Il 54% delle aziende ha avuto problemi di continuità del business

Il 61% ha avuto problemi hardware

Il 90% delle aziende non ha un piano di Disaster Recovery

Il 42% ha avuto problemi di alimentazione

q

Il 70% delle interruzioni sono causate da dipendenti o da addetti ai lavori

Il 35% ha avuto problemi software